BANDO ISMEA 2019

ISMEA – 70 milioni per insediamento giovani agricoltori

BANDO ISMEA 2019: finanziamenti a fondo perduto per giovani agricoltori per ricambio generazionale e ampliamento delle imprese agricole

Il bando ISMEA 2019 prevede finanziamenti a fondo perduto per giovani agricoltori in favore della realizzazione di progetti di sviluppo o ampliamento nei settori della produzione agricola, della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli, presentati da piccole e medie imprese su tutto il territorio nazionale, con particolare attenzione al Mezzogiorno.

Il bando ISMEA prevede agevolazioni sia per il subentro in agricoltura, cioè di cessione di un’intera azienda agricola a favore di un’impresa a totale o prevalente partecipazione giovanile, sia per l’ampliamento e l’ammodernamento di aziende agricole esistenti già condotte da giovani.

Sono ammessi investimenti fino a 1,5 milioni di euro e tra le spese ammissibili anche prestiti per l’acquisto di terreni. Le agevolazioni consistono in un mutuo a tasso zero di importo pari al 75% delle spese ammissibili. In alternativa, grazie al decreto Mezzogiorno, le regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia possono beneficiare di un contributo a fondo perduto pari al 35% della spesa ammissibile e un mutuo a tasso zero di importo pari al 60% della spesa ammissibile.

La partecipazione al bando è aperta ai giovani età compresa tra i 18 anni compiuti e i 41 anni non compiuti che intendono insediarsi per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di capo azienda. Gli aspiranti agricoltori devono essere in possesso di adeguate conoscenze e competenze professionali, o impegnarsi ad acquisirle entro 36 mesi dalla data di adozione della determinazione di ammissione alle agevolazioni.

I termini per presentare la domanda di contributo scadono alle ore 12,00 del 27 maggio 2019.